fbpx

Pneumatici gonfiati ad Azoto: serve davvero?

 Pneumatici gonfiati ad Azoto: serve davvero?

Pneumatici gonfiati ad Azoto

C’è qualche vantaggio nell’utilizzo di Pneumatici gonfiati ad azoto al posto dell’aria compressa?

Noterò un maggiore risparmio di carburante o una guida più fluida? Le mie gomme dureranno più a lungo?

Facciamo una premessa: l’aria è composta per il 78% di azoto, poco meno del 21% di ossigeno e il resto è vapore acqueo, CO2 e piccole concentrazioni di gas nobili come il neon e l’argon. Possiamo ignorare gli altri gas. Quindi con un normale compressore gonfierò le mie gomme al 78% di azoto!

Pneumatici gonfiati ad Azoto
Pneumatici gonfiati ad Azoto

Ci sono dei validi motivi per usare l’azoto puro negli pneumatici? Qualcuno!

  1. Il primo è che l’azoto, essendo una molecola più grossa dell’ossigeno, ha meno probabilità di filtrare attraverso la gomma dello pneumatico. Il che significa che la pressione delle gomme rimarrà più stabile nel lungo periodo.
  2. I piloti già da tempo usano pneumatici gonfiati con azoto piuttosto che con aria, soprattutto perchè l’azoto è meno soggetto alle variazioni di temperatura. Ciò significa pressione e prestazioni più costanti durante una gara man mano che le gomme si riscaldano. (ndr ma le strade non sono un circuito)
  3. E c’è di più: l’umidità non fa bene all’interno di una gomma. L’acqua presente come vapore o addirittura come liquido in uno pneumatico, provoca un evidente cambiamento di pressione con le oscillazioni di temperatura rispetto all’aria secca. Ed alla lunga facilita anche la corrosione dei cerchi in acciaio.

gommeJohnpitstop ADV rett

Qualsiasi sistema che gonfia ad azoto puro fornirà anche azoto…secco. Gonfiare gli pneumatici con azoto comporta il riempimento e lo spurgo più volte in successione, diluendo in serie la concentrazione di ossigeno nella gomma. Questo rimuoverà anche l’acqua.

Questo è fondamentale: se decidete di farvi gonfiare le gomme ad azoto richiedete sempre che il gommista spurghi gli pneumatici.

Quindi, per rispondere alle vostre domande relativamente al gonfiaggio ad azoto:

  • Sì, la pressione dei pneumatici rimarrà più costante nel tempo e meno soggetta alle variazioni di temperatura esterna
  • Vero, si risparmierà una piccola quantità di carburante
  • Sì, ci sarà meno umidità all’interno delle gomme, quindi meno corrosione sulle ruote.

MA

  • No, non sarai in grado di percepire alcuna differenza durante la guida o la maneggevolezza o la frenata
  • No, non è economico, costa almeno 15€ a ruota (dipende dalle dimensioni)
  • E per non vanificare il tutto ogni controllo della pressione andrà fatto da un gommista che possa gonfiare le gomme ad azoto

Il fatto che gli pneumatici gonfiati ad azoto non esplodano è una leggenda metropolitana!



Articoli Correlati

Fai un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.