fbpx

Scoperto Gommista Ricettatore di Ruote a Napoli

 Scoperto Gommista Ricettatore di Ruote a Napoli

ruote rubate (immagine repertorio)

Purtroppo capita ancora spesso il furto di ruote: Cerchi e Gomme.

Si lascia la macchina parcheggiata per strada durante la notte, e la mattina la si trova “scalza” ed appoggiata su mattoni. Ed anche parcheggiare ne proprio box a volte non basta. Non ci sono bulloni antifurto che tengano: soprattutto in alcune parti d’Italia, se decidono di prendersi le tue ruote, non c’è verso!

Pneuzilla SQ ADVUltimamente in alcuni “quartieri bene” di Napoli come Posillipo, Vomero e Chiaia i furti di ruote erano decisamente fuori controllo. A farne le spese soprattutto auto di un certo valore o molto di moda. Alcuni cittadini avevano denunciato due furti consecutivi di cerchi in lega e pneumatici nuovi a distanza di pochi giorni l’uno dall’altro.

Dopo un paio di settimane di intercettazioni, iniziate grazie ad una soffiata, la Polizia ha finalmente scoperto il deposito in cui la refurtiva veniva stoccata. Si tratta di un immobile a Secondigliano, in via Umbria, appartenente ad un gommista 46enne di Napoli. Proprietario di un centro assistenza pneumatici in città.

Gli agenti del commissariato di Polizia di Arenella si sono trovati di fronte ad una montagna di ruote, cerchi in lega e gomme seminuovi. Ovviamente il titolare dell’officina non era in possesso di alcuna documentazione fiscale relativa alle ruote.
Non è ancora ben chiaro se i clienti del 46enne fossero consapevoli o meno che gli pneumatici, ed a volte i cerchi in lega, che il centro montava fossero in parte rubati. E’ addirittura sorto il dubbio, visto che buona parte della refurtiva era seminuova, che il ricettatore potesse vendere, quantomeno i cerchi in lega, come nuovi.

L’uomo è stato denunciato per ricettazione.


Articoli Correlati

Fai un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.