fbpx

Michelin Pilot Sport 205/40

 Michelin Pilot Sport 205/40

Michelin pilot 205/40 R18

Ho montato da circa 4000km sulla mia Renault Clio RS del 2014 delle Michelin Pilot Sport 4 dopo aver finito le vecchie Pirelli P-Zero entrambe in misura 205/40 R18 86Y.

Il primo, e forse unico, difetto delle nuove Michelin Pilot rispetto alle Pirelli è la rumorosità: in effetti si sente chiaramente il rotolamento. Molto di più di quanto si sentisse prima. Ma lo ritengo secondario, non penso siano gomme pensate per essere silenziose e confortevoli.

amazon fit blogomme

A livello di tenuta di strada ho notato che la macchina è leggermente meno pronta di prima, ma in compenso è decisamente più stabile sul veloce. Prima, superati i 180 km/h, tendeva un po’ a scartare a destra e sinistra: nulla di preoccupante ma ho controllato più di una volta le geometrie per essere sicuro non ci fossero problemi. Dipendeva dai pneumatici. Ora con i Michelin questo comportamento è pressoché sparito.

In compenso, come dicevo, la macchina è leggermente meno agile: sul lento noto un po’ più di sottosterzo. Forse lo noto molto perchè abito in zone montane ed i tornanti sono il mio pane quotidiano. Nulla però che infici l’ottima tenuta della mia Renault Clio RS (tutta originale).
Rispetto ai consumi non ho notato grosse differenze: la macchina resta abbastanza parca nella guida normale, diventa un’idrovora quando si pesta…

Sul bagnato bisogna comunque stare attenti: con pneumatici molto sportivi e rigidi e 200cv sul davanti, il sottosterzo aumenta a dismisura e l’elettronica interviene continuamente. In queste condizioni meglio le gomme invernali (indispensabili nelle mie zone).

Le gomme Michelin Pilot le ho pagate poco più di 160 euro l’una online, un po’ di più delle vecchie Pirelli, ma sono anche passati quasi due anni. Ed oltretutto non sono pneumatici molto diffusi a livello id misura.
In pratica al momento sono contento! Anche se, viste le strade che percorro quotidianamente, erano forse più indicate le pirelli: mi capita più spesso di far tornanti che non autostrade tedesche a 200 all’ora.

INVIACI ANCHE TU IL TUO TEST, DIVENTA TESTER PER UN GIORNO

Articoli Correlati

Fai un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.