fbpx

Smaltimento degli Pneumatici usati – contributo PFU

 Smaltimento degli Pneumatici usati – contributo PFU

smaltimento degli pneumatici PFU

Bisogna pagare per lo smaltimento degli pneumatici?

E deve essere il consumatore a farlo? Ed a chi si paga lo smaltimento deglii pneumatici?

La risposta è sì, il consumatore deve pagare al venditore (gommista o negozio online) la PFU pneumatici, il contributo per lo smaltimento delle gomme Fuori Uso.

Alcune gomme usate vengono destinate alla ricostruzione del battistrada o venduti a paesi in via di sviluppo. Ma ogni anno, solo in Italia, bisogna smaltire 380000 tonnellate di gomme irrecuperabili.

Lo smaltimento dei pneumatici è stato a carico dei gommisti che di solito lo includevano nel prezzo di vendita delle nuove gomme fino al 2011.
Ma con il Decreto Ministeriale Nr.82 dell’11 Aprile 2011 lo smaltimento dei pneumatici si paga anticipatamente all’acquisto. Il venditore è obbligato a farlo pagare. Copre lo smaltimento dei pneumatici che vengono acquistati oggi, che ovviamente avverrà in futuro.


Se acquisti i nuovi pneumatici dal gommista, devi pagare a lui il contributo PFU, che lo ha pagato al suo grossista, che a sua volta ha pagato il produttore. Il produttore lo ha versato ad un consorzio abilitato allo smaltimento.

Se invece acquisti le gomme online, sei comunque obbligato a pagare il PFU al venditore. Il portale di vendita pneumatici online a sua volta lo pagherà al distributore o direttamente al produttore e così via.

Il contributo PFU è un’arma fondamentale per ridurre la produzione di rifiuti e per la protezione dell’ambiente. Purtroppo però ha anche creato caos sia tra gli operatori del settore che tra i consumatori.

L’importo del contributo PFU varia da consorzio a consorzio secondo parametri dettati dal ministero.

Il prezzo però è varia di poco ed sempre nell’ordine di € 2.50 per pneumatico auto, di € 1.25 per gomma moto.

Una semplice infografica per riassumere il tutto.

smaltimento degli pneumatici contributo PFU
smaltimento degli pneumatici contributo PFU

Articoli Correlati

Fai un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.