fbpx

Test Autobild di Gomme Estive e 4 Stagioni

 Test Autobild di Gomme Estive e 4 Stagioni

test gomme estive 195/65 R15

In questo periodo non è più ammesso guidare con pneumatici invernali, servono gomme estive o 4 stagioni.

A meno che le vostre invernali non rispettino il codice di velocità previsto dalla casa costruttrice dell’automobile per le gomme estive. Ma sappiate che comunque le prestazioni non saranno le stesse in estate e le gomme si deteriorano in maniera molto più accentuata.

test gomme estive hankook
test gomme estive 195/65 R15

Autobild, nota rivista di settore tedesca rinomata in tutta europa, anche quest’anno ha effettuato un grande test di pneumatici estivi e 4 stagioni. Ha spaziato su varie misure, a partire dalle classiche ma ormai poco diffuse gomme estive 195/65 R15, passando per le misure di pneumatici forse di maggior diffusione 205/55 R16 (4 stagioni). Arrivando a misure per grossi SUV ed automobili sportive.

La gomma 195/65 R15 migliore del test di pneumatici in pochi se lo aspetterebbero: è lo Hankook Ventus Prime.

Lo pneumatico coreano si è comportato bene un po’ in tutte le categorie sbaragliando concorrenza del calibro di Michelin e Pirelli. In particolare la gomma estiva Hankook si è distinta in frenata, sia sull’asciutto che sul bagnato.
Questo pneumatico Hankook (si trova sul mercato a cira 40 €) è stato bollato con un giudizio di “vorbildlich” (esemplare). Anche altre 5 gomme 195/65 R15 hanno ottenuto lo stesso giudizio durante il test, pur con punteggi un po’ inferiori rispetto ad Hankook. In particolare sono Continental PremiumContact 5, Falken Ziex ZE310 e Firestone Roadhawk (tutti secondi a pari merito). E Michelin Energy Saver+ e Pirelli Cinturato P1 Verde,che raggiungono il terzo posto a pari merito.

Il test considerava oltre a tutti i parametri dinamici e di guida, anche quelli commerciali. Difatti, ad esempio, gli pneumatici Continental PremiumContact 5 hanno un prezzo di listino superiore.

(ndr ricordiamoci che il prezzo di listino non è però sinonimo di maggior prezzo di vendita online…).

La gomma Falken ha una alta resistenza al rotolamento ed il Firestone è più rumoroso dei concorrenti. Gli pneumatici Michelin e Pirelli hanno JohnPitstop SQ ADVstranamente prestato il fianco a qualche critica relativa all’aquaplaning in curva.

Poi ci sono i prodotti giudicati “buoni” o “soddisfacenti“. Bridgestone Turanza T005, Fulda EcoControl HP e Vredestein Sportrac 5 sono i buoni. Tra gli altri pneumatici testati invece AutoBild consiglia come degne di nota le prestazioni di una gomma cinese, Infinity Ecosis del produttore di Dubai Al Dobowi. Durante il test ha fatto registrare prestazioni migliori di quelle di concorrenti più blasonati come Nokian e BfGoodrich.

Il test di pneumatici di Autobild fornisce anche qualche curiosità e consiglio utile. Lo pneumatico risultato maggiormente “eco-friendly” è la Fulda EcoControl HP, che ha vinto il titolo di “Eco-Meister”. E’ stato attribuito anche alla Michelin Energy Saver +. A far invece segnare le migliori prestazioni di resistenza all’aquaplaning e migliori spazi di arresto in frenata sul bagnato è lo pneumatico Uniroyal RainExpert 3. Per finire il Bridgestone Turanza T005 viene valutato come il prodotto migliore sul bagnato in generale.


Articoli Correlati

Fai un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.