fbpx

Cresce il mercato di Pneumatici Online, soprattutto in Liguria.

 Cresce il mercato di Pneumatici Online, soprattutto in Liguria.

vendita pneumatici online

Anche i liguri quando devono sostituire le gomme dell’auto si stanno convertendo allo acquisto di Pneumatici online.

Cerchiamo di dare qualche dato di vendita di gomme online basandoci su una ricerca effettuate da Idealo GmbH (comparatore di prezzi online tedesco) sulle gomme invernali. Alla fine dell’articolo troverete una ricerca fatta con il comparatore di prezzi prezzigomme.

Hanno analizzato i prezzi ed il traffico relativo all’acquisto di pneumatici online nel periodo compreso tra agosto 2016 e ottobre 2017.
Grazie a questi portali è possibile risparmiare dal 5 al 13 % sul prezzo di listino a seconda dei prodotti scelti.

Dallo studio è emerso che nell’ultimo anno l’acquisto di gomme online in Italia è cresciuto del 10%.

Questo rappresenta un segnale importante rispetto alle abitudini dei consumatori del bel paese. Chi con l’esclusivo scopo di risparmiare, chi per comodità, ma il dato di fatto è che un numero sempre crescente di consumatori sta sostituendo il negozio fisico con quello online.

Relegando in pratica il gommista al ruolo di centro di montaggio e, ricordiamolo, di consulenza specialistica.

Si parlava della liguria. I dati relativi a questa regione sono particolarmente interessanti nonostante siano, in assoluto, ancora bassi. Idealo attribuisce un valore di 16 punti su 100 al canale di acquisto di pneumatici online nella regione. E’ un valore ancora basso se paragonato alle medie europee, ma è pressochè raddoppiato in un anno ed è superiore alla media nazionale.

La media è meno del 15%, nonostante picchi molto più alti, soprattutto a causa dello scarsissimo giro d’affari online che si registra in meridione. In particolare in Calabria, Sicilia e Campania, tutte al di sotto del 9 %.

Lo studio della società tedesca si è focalizzato principalmente sul mercato delle gomme invernali. In questo caso con l’acquisto di pneumatici online il risparmio è in media il 42 %.

(rispetto al prezzo di vendita di gomme online maggiore registrato durante l’anno).

webpneumatici ADV SQAnche il periodo dell’acquisto influisce sul conto perché dobbiamo ricordarci che stiamo parlando di un mercato libero governato da domanda e offerta. Per cui, sempre parlando di gomme invernali, il prezzo medio online di una gomma fino al 15 di novembre si è attestato intorno agli 80,75 €. Nelle settimane centrali del mese invece, quelle in cui entra in vigore l’obbligo di cambio gomme in molte regioni, è salito a circa 90 €. Poi è ovviamente calato ancora fino all’avvicinarsi della primavera quando ovviamente il mercato delle gomme invernali crolla.

Fabio Plebani, Country Manager di Idealo per l’Italia, ha dichiarato.

“crescente interesse da parte dei consumatori digitali per tutto quello che riguarda la sicurezza stradale” e le “intenzioni di acquisto in aumento quasi del 10 per cento per quanto riguarda gli pneumatici invernali. Un ulteriore segnale del fatto che l’intero settore si sta spostando sempre di più sul mondo online”. Ha inoltre precisato che “è fondamentale usare gli strumenti e i canali di informazione in grado di garantire un acquisto sicuro, prodotti omologati e qualità, soprattutto quando si tratta degli pneumatici”.

A tal riguardo, a puro scopo esemplificativo, vi riportiamo ad una ricerca fatta con il maggior comparatore di prezzi di vendita di gomme online: prezzigomme.

Abbiamo simulato su prezzigomme una ricerca di una delle misure più diffuse tra il parco auto italiano, la 205/55 R16. Nella fattispecie, visto il periodo, cercando uno pneumatico estivo (non le gomme invernali dello studio) di un marchio premium: Bridgestone.

Questo il risultato dei prezzi di vendita di gomme online, incluso il contributo PFU obbligatorio, nella ricerca su prezzigomme: http://www.prezzigomme.com/bridgestone-gomme/estive/205/55/16?mo=0



Articoli Correlati

Fai un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.